Sistema di caratterizzazione diodi laser Model 58620

Sistemadicaratterizzazionediodilaser
Caratteristiche principali
  • Test automatizzato completo chiavi in mano per i diodi laser ad emissione di bordi
  • Elevata precisione e grande capacità di trasporto, intercambiabile con altre apparecchiature automatizzate
  • Allineamento completamente automatizzato per i test con accoppiamento di fibre
  • Ispezione ottica automatizzata per ridurre i ritardi di posizionamento meccanico
  • Termoregolatore TECNICO altamente accurato con stabilità fino a ±0,01℃.
  • SMU basato su PXI e misuratore di potenza per tempi di prova rapidi
  • Suite completa di strumenti software di analisi per la caratterizzazione dei diodi laser (Ith, Rs, Vf, efficienza della pendenza, λp, ecc...).

I diodi laser stanno diventando sempre più onnipresenti. Le applicazioni attuali vanno dal settore medico e della difesa, fino ad essere la spina dorsale critica delle reti di comunicazione in fibra ottica del mondo. Ci sono diversi processi altamente precisi coinvolti nella produzione di diodi laser. Questi processi sono tutti molto costosi e vanno dalla crescita dei wafer fino all'allineamento delle fibre e ai test ad alta velocità dei pacchetti.

La stazione di caratterizzazione diodi laser Chroma 58620 è un sistema completo e all'avanguardia, progettato specificamente per i diodi laser. Le sue caratteristiche spaziano dall'ispezione macro della superficie attiva di sfaccettatura o apertura a una serie completa di test parametrici elettro-ottici. Quando si utilizza il carrier ad alta capacità di Chroma, più dispositivi possono essere indicizzati in modo rapido e ripetibile, migliorando non solo i tempi di prova, ma anche l'affidabilità dei test stessi. Il Chroma 58620 è dotato di una piattaforma di controllo della temperatura altamente stabile e su larga scala per fornire la possibilità di incorporare test di stile R&D in un ambiente di produzione. Ciò consente di studiare la correlazione tra la corrente di avanzamento del diodo laser e la temperatura.

 Design ultrapreciso del vettore

I supporti ad alta precisione di Chroma possono essere adattati per adattarsi a molteplici fattori di forma come Chip on Carrier, Submounts o Laser-Bar. L'innovativo design bilaterale è simmetrico con componenti posizionati su entrambi i lati per consentire un maggior volume di componenti. Il supporto è multistrato per consentire ai componenti di essere facilmente posizionati nelle rispettive tasche, ma fissati una volta che gli altri strati sono stati montati. La struttura dell'interfaccia termica consente un efficiente contatto termico dei componenti e un elevato grado di controllo della temperatura durante i cicli di riscaldamento e raffreddamento. Con la semplice pressione di un pulsante, l'operatore può eseguire test automatici su larga scala una volta inserito un supporto.

 Condivisione Carrier

Uno degli usi principali dei diodi laser ad alte prestazioni è nel campo dei dati ottici e delle telecomunicazioni, dove i requisiti per l'accoppiamento delle fibre sono piuttosto severi. Se la maggior parte delle caratteristiche parametriche e ottiche CC vengono comprese prima dell'inserimento di un diodo laser nel prodotto finale, si ottiene un maggiore risparmio sui costi e un più elevato grado di affidabilità sul campo. Il Chroma 58620 è dotato di una stazione di allineamento completamente automatizzata per simulare un vero e proprio test di accoppiamento del pacchetto di fibre ottiche per prevedere l'efficienza di accoppiamento e le prestazioni spettrali. È possibile utilizzare più teste ottiche e fibre ottiche e accoppiarle a un ricevitore ottico come un analizzatore di spettro ottico (OSA) per analizzare le caratteristiche spettrali complete come la soppressione laterale e la lunghezza d'onda centrale (λp, λc). Poiché ogni dispositivo è tracciabile con i dati, il Chroma 58620 offre la possibilità di correlare le prestazioni in base all'età e aiuta a giustificare la riduzione dei requisiti per il test finale del pacchetto.

 Fibra auto-allineante con assistenza AOI

Dalla tecnologia sviluppata nella tecnologia di test dei semiconduttori IC, Chroma 58620 introduce l'elaborazione in batch attraverso il supporto di condivisione e il kit di sostituzione per l'industria dei diodi laser. Il supporto protegge il diodo laser dalla manipolazione e dal danneggiamento, poiché viene elaborato come lotti di prova attraverso il processo di burn-in e test, fornendo al contempo i ganci per la tracciabilità dei dati, aumentando così sia la produttività che la resa. Questo stesso vettore è stato progettato per operare con il modulo Chroma 58601 OptoElectronic SMU per l'elaborazione di burn-in e test senza soluzione di continuità. Attraverso un kit di cambio 58620, quando il diodo laser in prova cambia (per via dell'evoluzione del design o di un nuovo prodotto), i sistemi possono adattarsi a diversi fattori di forma e caratteristiche. Questa flessibilità consente di avere una soluzione per testare potenzialmente TO-Can, Chip on Carrier, Laser-bar, ecc.

 Piattaforma di controllo ad alta precisione

Le sollecitazioni termiche esterne ed interne indotte sui diodi laser influenzano fortemente le caratteristiche spettrali e altre caratteristiche elettro-ottiche. A causa di questi problemi, il Chroma 58620 include una piattaforma di termoregolazione ad alta precisione Chroma 54130 - 300W TEC Controller e un Chroma 51101 Data Logger. Questi sono altamente considerati come strumenti di classe mondiale per garantire l'uniformità della temperatura del supporto e quindi dei dispositivi in prova. Ci sono diversi sensori termici posizionati lungo la piattaforma di supporto per garantire sia un elevato grado di uniformità della temperatura che di stabilità.


Domande su Prodotti

Tutte le specifiche sono passibili di modifiche senza preavviso.
Selezione
Numero del modello
Descrizione

Sistema di caratterizzazione diodi laser